Guantoni da Boxe

Guantoni da Boxe

Praticare sport è un momento di relax e di sfogo, specialmente se praticato dopo una stressante giornata lavorativa.

La boxe è una pratica sportiva molto diffusa, anche a livello dilettantistico. Per la sua pratica è necessario che il pugile, sia provetto che professionista, si doti di un equipaggiamento specifico per andare a proteggere il proprio corpo, sia dai colpi ricevuti che da quelli inferti.

I guantoni da boxe sono uno di questi, ed hanno il compito di andare a proteggere le mani per evitare che si possano ferire colpendo l’avversario od il sacco, qualora ci si stia allenando.

Sono imbottiti, di varie taglie, il peso, che si misura in once e sono disponibili in vari colori, spesso in relazione con il loro brand.

Si trovano in commercio, sia in negozi di articoli sportivi che online, e ce ne sono da tutte le tasche, più o meno professionali. Andiamo a conoscerli insieme.

Di seguito alcuni dei migliori guantoni da boxe che potete trovare su Amazon.it

Leone 1947 Black&White Guantoni, Nero, 10 OZ
  • Guanti per tutti gli sport da ring
  • Imbottitura sagomata nella parte superiore
  • Ottimi per prese a distanza ravvicinata come nella Muay Thai e il K1
Leone 1947 Flash Guantoni, Nero, 10 Oz
  • Guanti da boxe in sintetico perfetti per tutti coloro che decidono di iniziare la pratica degli sport da ring.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Uso regolare: per chi si avvicina alla pratica degli sport da ring o si allena con frequenza moderata
LEONE 1947 Flash, Guantoni da Boxe Unisex-Adulto, Giallo, 10 Oz
  • Guanti da boxe in sintetico perfetti per tutti i giovani fighters che decidono di iniziare la pratica degli sport da ring
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Uso regolare: per chi si avvicina alla pratica degli sport da ring o si allena con frequenza moderata
Leone 1947 Maori Guantoni, Maori, 10 Oz
  • Guanti da boxe in sintetico alta qualità
  • Per chi ama protezioni tecnicamente valide dal design grintoso
  • Uso regolare: per chi si avvicina alla pratica degli sport da ring o si allena con frequenza moderata
Leone 1947 Contact Guanti da Sacco, Nero, M
  • Guanti da sacco da boxe in pelle sintetica
  • Ideali per tutti gli amatori che si avvicinano agli sport da combattimento
Everlast Rodney 1803 Guantoni da pugilato da allenamento in PVC, Nero, 10 oz
  • Guantoni da pugilato per allenamento
  • In PU flessibile e resistente
  • Chiusura con velcro
Leone 1947 Flash Guantoni, Rosso, M
  • Guanti da boxe in sintetico perfetti per tutte le fighters che decidono di iniziare la pratica degli sport da ring.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Uso regolare: per chi si avvicina alla pratica degli sport da ring o si allena con frequenza moderata
Leone 1947 AB705 Bendaggi, Maori, 3,5 m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
Leone 1947 Camouflage Guantoni, Grigio Mimetico, 10 Oz
  • Guanti da boxe in sintetico alta qualità
  • Per chi ama protezioni tecnicamente valide dal design grintoso
  • Uso regolare: per chi si avvicina alla pratica degli sport da ring o si allena con frequenza moderata
LEONE 1947 Flash, Guantoni da Boxe Donna, Fuxia, M
  • Guanti da boxe in sintetico perfetti per tutti i giovani fighters che decidono di iniziare la pratica degli sport da ring
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Uso regolare: per chi si avvicina alla pratica degli sport da ring o si allena con frequenza moderata

Le caratteristiche dei guantoni da boxe

Per scegliere i guantoni da boxe ideali per le nostre necessità ci sono alcuni aspetti che vanno analizzati.

È importante tenere presente la taglia, il peso, ma anche il materiale che deve essere di qualità. Valutate con attenzione anche la chiusura dei guantoni. In base alla marca che sceglierete avrete un oggetto di qualità e caratteristiche più o meno professionali.

Altro aspetto che va valutato con attenzione è l’uso che faremo dei guantoni, infatti ne esistono modelli diversi in base alle differenti attività fisiche. Vediamo insieme in modo approfondito come valutare le varie caratteristiche dei guantoni.

Taglia

È basilare partire, nella scelta del giusto modello di guantoni da boxe, con la scelta della taglia. Di solito i guantoni sono disponibili in tre diverse misure, piccola, media e grande.

Ci sono poi specifici modelli per donne e bambini, anch’essi articolati nelle stesse taglie dei modelli classici. Alle volte le donne usano le misure grandi da bimbi anziché versioni studiate appositamente per il sesso femminile.

Non pensate però che le taglie siano uguali in tutti i marchi e per questo, anche se ne avete già avuto un paio, è sempre meglio provarli prima dell’acquisto specialmente se avete deciso di cambiare marca. È infatti indispensabile che questi oggetti siano aderenti alle mani, senza però essere scomodi.

Se pensate di scegliere dei guantoni in pelle tenete conto che questi si allargano ed allungano con l’uso, esattamente come accade con le scarpe e quindi calcolate che diventeranno più grandi.

Al momento dell’acquisto pensate che durante l’utilizzo le mani saranno avvolte in bende, quindi calcolate un po’ di spazio extra.

La scelta della taglia giusta, oltre che essere legata ad un fattore comodità, si riflette anche sulla sicurezza, infatti i guantoni potrebbero muoversi durante l’uso e non offrire così una protezione adeguata. Massima attenzione quindi a scegliere la misura corretta.

Peso

Oltre che alla taglia un altro aspetto basilare per scegliere i guantoni giusti è il peso, che viene espresso non in chili, ma in once.

Questo varia dai 10 ed arriva fino alle 16 once, nei modelli per adulti. Nel caso in cui si parli di versioni adatte ai più piccoli queste sono tra le 4 e le 6 once, che arrivano fino alle 8 nel caso di bambini un po’ più grandicelli.

Qui di seguito troverete qualche informazione utile per capire meglio quale sia il peso migliore di un paio di guantoni da boxe per adulti, in relazione all’attività nella quale vengono usati. Una versione leggera, dal peso di 8 once, è la più adatta da usare nei combattimenti corpo a corpo, perché sono molto piccoli sulle mani e quindi non ostacolano i movimenti.

I modelli da 10 once sono invece i più consigliati nel caso in cui se ne voglia fare un uso con sacchi piuttosto pesanti, mentre non sono adatti per lo sparring. Sono i preferiti da chi ha le mani piccole ed è desideroso di migliorare la sua tecnica pugilistica.

Si passa poi alla versione da 12 once quello più usato nelle palestre. Il modello però più diffuso in assoluto, in tutte le diverse specialità, è quello da 14 once. Sono modelli piuttosto imbottiti, ma che allo stesso tempo non sono troppo pesanti da far affaticare le braccia. Sono perfette da usare anche nei combattimenti.

Il papà di tutti i guantoni da boxe, il più classico in assoluto, è il modello da 16 once. Sono adatti a chi ha mani grandi e che ha un peso superiore ai 65 chilogrammi, e servono, oltre che per proteggere le proprie estremità anche per tutelare l’avversario da colpi che saranno molto potenti.

In alcuni modelli della versione da 16 once non c’è imbottitura in più rispetto alle versioni da 14. Per finire ci sono i guantoni boxe dal peso di 18 once. Sono molto imbottiti e sono adatti soprattutto ai grandi combattenti a livello professionale.

Chiedete sempre quale sia il peso dei guantoni prima di acquistarli, per poterne usare nel modo migliore tutte le potenzialità.

Materiale

È questo un altro importante punto a cui prestare la massima attenzione al momento dell’acquisto. I materiali più diffusi sono la pelle ed il vinile ed ognuno di questi due prodotti ha dalla sua dei vantaggi e degli svantaggi.

Quelli in pelle sono di certo i più resistenti, dalla qualità migliore, dalla durata maggiore ed inoltre sono anche traspiranti. Sono però piuttosto costosi e tendono ad allungarsi dopo un po’ che si usano, rendendo difficoltosa la scelta della taglia giusta.

Le versioni in vinile hanno dalla loro il minor costo al quale sia associa una più facile pulizia rispetto ai modelli in pelle. Purtroppo però la loro durata è sicuramente più limitata nel tempo ed il loro materiale non permette una traspirazione ideale, cosa che provoca al ristagno del sudore al suo interno.

Sono i modelli più adatti per la pratica di arti marziali come il cardio kickboxing, dove l’aspetto legato alla durata passa un po’ in secondo piano a causa di una minore usura. Se invece praticate la boxe è sempre meglio scegliere dei guantoni in pelle, infatti il vinile è consigliato soltanto per i bambini.

Nel caso in cui per voi non sia un problema spendere qualche soldo in più le versioni in pelle sono indubbiamente le migliori.

Lacci o velcro

I guantoni per stare fermi sulle mani devono essere allacciati all’altezza del polso. La chiusura può essere effettuata o per mezzo di lacci oppure tramite chiusure in velcro. A livello professionale avrete visto pure voi come siano utilizzati guantoni che si allacciano tramite lacci, esattamente come accade con le scarpe.

Questo tipo di allacciatura è molto salda ma ha il grande svantaggio che è praticamente impossibile da farsi da soli e c’è quindi il bisogno di avere qualcuno con noi che ci aiuti ad indossarli in modo corretto.

La chiusura con il velcro è invece molto più pratica e permette di indossare e togliere i guantoni con facilità, anche quando si è da soli. Non sono però sicure come quelle con lacci, infatti è possibile che il velcro perda aderenza andando a far perdere la giusta posizione al guantone sulla nostra mano.

Ce ne sono davvero molti modelli, sia dell’uno che dell’altro tipo e di certo non avrete problemi a trovare un tipo di guantoni che vi piacciono e che abbiano l’allacciatura che fa al caso vostro.

La marca dei guantoni da boxe

Come accade per ogni cosa che si acquista per praticare sport, il marchio è importante, anche perché ce ne sono di alcuni davvero specifici che si occupano di realizzare oggetti di questo tipo da molti anni e che hanno raggiunto livelli davvero molto alti dal punto di vista qualitativo.

Le marche più diffuse e conosciute, che si occupano di realizzare guantoni da boxe, sono la Everlast e la Leone.

La Everlast è una ditta nata negli Stati Uniti nel 1910 e che si è da subito dedicata alla sicurezza ed alla massima protezione dei pugili. I suoi prodotti sono spesso usati da professionisti di fama mondiale e sono realizzati con ottimi materiali tecnici creati con rifiniture perfette. I guantoni Everlast sono sinonimo di storia e di atleti vincenti.

Ma degni di attenzione sono anche i guantoni della Leone. Anche in questo caso si tratta di un marchio che lavora esclusivamente nella realizzazione di prodotti per la boxe. Nata nel 1947 dall’omonima pelletteria si è occupata di fornire l’attrezzatura ai maggiori atleti italiani e non a partire da quegli anni.

I suoi prodotti hanno design e colori diversi e talvolta davvero molto particolari. Si tratta in tutti e due i casi di prodotti affidabili e dal prezzo abbordabile.

Tipi di guanti

Adesso che sono più chiare le varie caratteristiche tecniche dei guantoni è arrivato il momento di andare a conoscere meglio le varie tipologie che ne esistono in commercio. Ogni sport ha infatti bisogno di una tipologia di guanto ben preciso, con peso ed imbottiture diversi tra loro. Tra le principali varianti ci sono quelle da utilizzare con il sacco da boxe, quelle per lo sparring, quelli da combattimento, quelli per il kick boxing, i modelli da fit, quelli mma e per finire con le versioni da muay thai. Qui di seguito troverete delle informazioni per saperne qualcosa in più.

Guanti per il sacco da boxe

Esteticamente sono quelli che si presentano con una forma a pugno chiuso, che si adattano a far assumere alla mano la forma del pugno, per poter meglio agire nel colpire il sacco.

Nella maggior parte dei casi sono realizzati in pelle, resistente agli urti ed all’usura. Non hanno il classico collare di cuoio all’altezza del polso, come accade invece nei modelli da muay thai, ma sono lo stesso piuttosto saldi a protezione dell’arto. Sono leggeri e non troppo imbottiti.

Circa il peso consigliato per questo tipo di guantoni di solito è intorno alle 8-10 once, per permettere il massimo della velocità nei movimenti. Se siete indecisi su quale sia il peso più adatto a voi potete sempre consultarvi con il vostro allenatore.

In commercio ce ne sono molti, di vari marchi, colori e design. Un solo consiglio da seguire è sceglierne un modello con chiusura a velcro.

Guanti da sparring

Quando si parla di sparring ci si riferisce ad un tipo di allenamento che vede due persone fronteggiarsi viso a viso, simulando un combattimento.

Per la pratica di questo sport servono guantoni imbottiti, per non andare a fare danni all’avversario od alle nostre stesse mani. Essendo lo sparring un allenamento che si va a fare tra pari categorie di peso, la pesantezza stessa dei guantoni dovrà essere relazionata in base a questo.

Ad esempio se si è nella categoria over 80 kg si dovranno usare prodotti da 18-20 once, che diventeranno 14-16 per atleti dal peso inferiore ai 55 chili.

Per i principianti si consiglia l’uso di guantoni molto imbottiti, per essere maggiormente protetti e di diminuirne poi il peso quando si sarà preso confidenza con la pratica sportiva e con la potenza dei propri colpi.

Spesso guanti da sparring MMA Training guanti Guantoni da boxe lotta sabbia sacco guantoni da boxe...
  • Facile da usare e offre una perfetta vestibilità.
  • Scopo: lottare sacchi di sabbia, lottano, allenamento, le gare
  • Apra palme design, il massimo controllo offre nel confronto o gettare.
GranVela® ZOOBOO Guantoni da boxe, guanti di combattimento Sports MMA Muay Thai Training sacco da...
  • Realizzata in pelle di alta qualità PU
  • Disegni per MMA o qualsiasi formazione di boxe
  • Tipo di età, taglia unica più, regolabile con fascia in velcro al polso, L20cm * W12cm

Guanti da combattimento

Questa tipologia di guantoni si diversifica in base alla tipologia del combattimento stesso, che può essere dilettantistico o professionistico. Il loro peso deve essere scelto in relazione alla categoria di appartenenza degli atleti, che avviene in base al peso.

Sono caratterizzati da un’imbottitura interna, posizionata sulla sommità del guanto, che viene detta antishock e che ha il compito di proteggere le mani quando si sferra il colpo. Allo stesso modo vanno anche ad assorbire in modo migliore l’urto con il pungo dell’avversario quando si è in atteggiamento di difesa.

Nei modelli da dilettanti la chiusura deve obbligatoriamente essere in velcro. Hanno un peso di 10 once, per i dilettanti, che scende fino ad 8 negli incontri professionistici. In questi casi la chiusura deve invece essere a lacci, che una volta chiusi questi vanno coperti con del nastro adesivo, per evitare di graffiare l’avversario.

Una particolarità: durante le gare ufficiali i guantoni dei due atleti devono essere identici e nuovi per evitare differenze che potrebbero compromettere la regolarità dell’incontro.

GranVela® ZOOBOO Guantoni da boxe, guanti di combattimento Sports MMA Muay Thai Training sacco da...
  • Realizzata in pelle di alta qualità PU
  • Disegni per MMA o qualsiasi formazione di boxe
  • Tipo di età, taglia unica più, regolabile con fascia in velcro al polso, L20cm * W12cm
Leone 1947 Contact Guanti da Sacco, Nero, S
  • Guanti da sacco da boxe in pelle sintetica
  • Ideali per tutti gli amatori che si avvicinano agli sport da combattimento

Guantoni da kick boxing

Il kick boxing è una pratica sportiva dove oltre che alle mani, si usano anche i piedi per colpire l’avversario od il sacco da boxe.

Si tratta di un’arte marziale dove il contato tra i due avversari può essere light contact, full contact e semi contact. Se per i piedi non si usano dei guantoni per sferrare i colpi, questi servono invece per le mani.

I modelli migliori sono quelli leggeri, che permettano all’atleta di poter compiere i propri movimenti in modo veloce e più agevole possibile. Allo stesso tempo però devono andare a proteggere le mani di chi colpisce ed il corpo dell’avversario.

Date uno sguardo in qualche negozio di articoli sportivi o a qualche sito web, per vedere quale sia il modello che vi piace di più.

Leone 1947 Flash Guantoni, Nero, 10 Oz
  • Guanti da boxe in sintetico perfetti per tutti coloro che decidono di iniziare la pratica degli sport da ring.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Uso regolare: per chi si avvicina alla pratica degli sport da ring o si allena con frequenza moderata
Leone 1947 Carbon Guantoni, Nero, 10 Oz
  • Guanti da boxe in sintetico alta qualità dal modernissimo look "total black"
  • Imbottitura anti shock
  • Uso regolare: per chi si avvicina alla pratica degli sport da ring o si allena con frequenza moderata

Guanti fit boxe

Ma la boxe non è solo uno sport violento che vede sue atleti scontrarsi tra di loro, ma recentemente se ne stanno rivalutando le potenzialità come strumento per perdere peso e mantenersi così in forma.

I guanti che vengono utilizzati per la pratica della fit boxe sono oggetti dal costo piuttosto basso. Evitate però di acquistarne di tipi troppo economici perché la loro imbottitura potrebbe sfaldarsi in breve tempo davanti ai vostri occhi.

Non sono massicci come i tradizionali guanti da boxe, ma sono comunque imbottiti, per colpire i sacchi o le sagome che verranno usate per la pratica dell’attività fisica. Il palmo della mano rimane scoperto ed il guanto si fissa al polso tramite una solida chiusura a velcro.

Questa tipologia di prodotto non è assolutamente da usare nella pratica della boxe tradizionale perché la sua imbottitura non vi riparerebbe dagli urti ed anzi si andrebbe a rovinare in pochissimo tempo.

2Fit-Guanti da boxe, con Gel interno Bytomic-Sacco da boxe e arti marziali, allenamento MMA UFC,...
  • Guanti in Neoprene, con imbottitura in gel, extra protezione.
  • 200 cm, in cotone elasticizzato.
  • Perfette per sacco da lavoro e per tutti i tipi di allenamento da boxe.
Boxeur Des Rues Fight Activewear Guanti da Fit-boxe in Neoprene, Fucsia, S/M
  • Guanti da fit-boxing in soft neoprene
  • Esclusiva imbottitura in gel
  • Adatti anche come sottoguanti

Guanti mma

Questi sono dei guanti particolari e ben diversi rispetto a quelli visti fino ad adesso. Infatti la pratica del mma ha come punto principale quello di afferrare l’avversario e quindi i guanti non servono per colpirlo, ma bensì per tenerlo ben stretto, facendo diventare le nostre mani come delle tenaglie.

Per prima cosa devono essere comodi e sicuri. Per una presa ottimale è necessario che i guanti avvolgano le vostre mani e che ci facciano sentire come se non ci fossero, ed allo stesso tempo vadano però a proteggere le estremità da possibili lesioni o traumi alle articolazioni.

Una volta accertati quali sono i modelli migliori ci si può scatenare sul design e ce ne sono in commercio di veramente un numero infinito di modelli. La scelta migliore è quello di prenderne un modello in tinta con tutto il resto della vostra attrezzatura sportiva.

Non allenatevi mai senza averli indossati per evitare di farvi male.

Everlast Martial Arts PU Guanti da Grappling, Nero, S/M
  • Guanto da grappling in PU.
  • Ideato per competizioni e sessioni d' allenamento.
  • Il palmo aperto permette la massima libertà di movimento sia nelle fasi d'attacco che di difesa.
Vbiger MMA Guantoni da Combattimento Cuoio Ultra con Integrated Training Benda Schlagpolster...
  • Realizzato di pelle denso di alta qualità, molto morbido e resistente
  • cuscino ispessita e piena imbottitura sulla parte anteriore e posteriore, rilasciando il dolore di punzonatura.
  • Ergonomico taglio sul palmo, perfettamente conforme alla forma naturale delle vostre mani.

Guantoni muay thai

Per la pratica di questo sport occorrono dei guantoni da boxe del tutto simili a quelli che si utilizzano anche per la pratica del kick boxing. Sono simili anche a quelli che si utilizzano per lo sparring, il combattimento tra due avversari, ma con la differenza che quelli da muay thai sono più flessibili, per permettere la presa sull’avversario durante lo scontro.

Infatti durante la pratica di ogni tipo di arte marziale le mani devono essere il più libere possibile, per compiere le numerose prese che sono contemplate nello svolgimento di questa pratica sportiva.

Una loro particolarità e che questa tipologia di guantoni, al contrario di quelli classici, non si dividono in base a fasce di peso, ma si distinguono soltanto in base alla taglia che potrà essere piccola, media o grande. Sono flessibili per permettere alla mano di muoversi al loro interno.

Il loro costo non è eccessivo.

Leone 1947 Black&White Guantoni, Nero, 10 OZ
  • Guanti per tutti gli sport da ring
  • Imbottitura sagomata nella parte superiore
  • Ottimi per prese a distanza ravvicinata come nella Muay Thai e il K1
Leone 1947 Muay Thai Guantoni, Nero, 10 Oz
  • Guantoni interamente in pelle per la pratica della Muay Thai
  • Ottima resistenza e comfort
  • Imbottitura ad alto assorbimento dei colpi

 

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo