Fasce da Boxe

Fasce da Boxe

Quando si pratica uno sport come la boxe è necessario pensare per prima cosa alla sicurezza, per evitare che si vengano a creare danni a causa dei colpi inferti.

Ma sia per tutelare l’avversario, ma anche se stessi, un accessorio molto importante di cui si deve sempre dotare chi pratica questa attività sportiva sono le fasce da boxe.

Queste vanno indossate sotto i guantoni ed hanno lo scopo di proteggere le mani durante l’attività fisica.

Possono essere realizzate in vari materiale, sia riutilizzabili che usa e getta.

Per posizionarle nel modo corretto ci sono delle regole da seguire mentre si arrotolano sulle mani. Sono prodotti che si trovano piuttosto facilmente in commercio ed hanno un costo abbordabile.

Qui di seguito troverete qualche informazione che spero vi sarà utile nella scelta delle migliori fasce per la boxe, che vi accompagneranno durante i vostri allenamenti a casa o in palestra.

Di seguito alcune delle migliori fasce da boxe che potete trovare su Amazon.it

Leone 1947 AB705 Bendaggi, Maori, 3,5 m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
Leone 1947 AB705 Bendaggi, Nero, 2,5 m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
Leone 1947 AB705 Bendaggi, Verde Mimetico, 3,5 m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
Leone 1947 AB705 Bendaggi, Viola, 3,5 m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
Leone 1947 AB705 Bendaggi, Thailand, 3,5 m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
Leone 1947 AB705 Bendaggi, Arancione, 3,5 m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
Leone 1947 AB705 Bendaggi, Rosa, 2,5 m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
Leone 1947 AB705 Bendaggi, Verde, 3,5m
  • Bendaggio semi-elastico
  • Protegge il polso e l'articolazione della mano
  • Preserva il guantone dal sudore
RDX Fasce Boxe Bende Per Mani Polsi Elastiche Pugilato Bendaggi MMA Guanti Interi Sottoguanti
  • Questi facile a portata di mano gli involucri sono dotate di un super ammortizzante guanto nocche imbottito per il massimo comfort e protezione
  • Tessuto in fibra di carbonio intrecciata con foro pollice e le dita cucite.
  • Gel schiuma aero integrato nocca imbottita
Boxeur Des Rues Fight Activewear Fasce per le Mani Semi-rigide, Blu, Taglia Unica
  • Ottima protezione
  • Stabilità alle articolazioni e polsi
  • Semi rigidi lunghezza 4 mt

Come mettere le fasce da boxe?

Questa pratica vi potrà sembrare piuttosto complessa, ma in realtà non è così complicata come sembra e se fatta nel modo corretto andrà a salvaguardare lo stato delle vostre mani, mentre praticate la boxe.

Si inizia tenendo la stoffa della fascia in posizione diagonale sul palmo della mano, dalla base del mignolo fino a quella del pollice. Avvolgetela intorno al pollice e portatela poi in posizione tra mignolo ed anulare.

Fatela poi passare tra le prime due dita e portatela sul dorso della mano, sempre in senso diagonale. A questo punto dovreste vedere che sul dorso della vostra estremità si è formata una X. Dopo aver riportato la fascia alla base del pollice formate una seconda X, tirandola tra medio ed anulare.

Passate adesso a creare una terza X tra medio ed indice e fate lo stesso con la fascia posta alla base del pollice. In questo modo le dita saranno separate le une dalle altre. Per bloccare il pollice e fissare la fasciatura avvolgete il dito, tirate la fascia sul dorso della mano, intorno al polso fino alla base del primo dito.

Anziché di passargli intorno però portate la fascia sul palmo, verso la base delle dita e cambiatene la direzione. In questo modo si bloccherà la fascia. Per finire passate per tre volte la fascia sulle nocche.

Le fasce da boxe

Andiamo adesso a conoscere meglio queste fasce. Anche se spesso se ne sottovaluta l’importanza, pensando che bastino i guantoni a proteggere le mani durante la pratica della boxe, va detto che le fasce per la boxe hanno un’importanza fondamentale per proteggere le piccole ossa, le articolazioni ed i polsi. Al contrario infatti i guantoni non servono per proteggere noi, ma piuttosto per limitare i danni all’avversario, quando i nostri pugni si infrangono sul suo corpo. Partiamo andando ad analizzare i materiali principali che sono usati per la loro creazione. Si parla infatti di fasce in cotone, messicane ed in gel.

  • Le fasce in cotone sono le più economiche e quelle che hanno una più lunga durata nel corso del tempo. La parte iniziale ha una forma ad occhiello, per permetterne un più facile posizionamento sul pollice, mentre nella parte finale si trova il velcro. Le loro misure sono di due pollici di larghezza e di 150-170 di lunghezza. Quest’ultima ha un’importanza relativa, infatti fasce piuttosto lunghe sono necessarie soltanto nel caso in cui il pugile abbia le mani molto grandi. Il loro costo è piuttosto basso ed in più offrono il grande vantaggio perchè dopo l’uso di possono lavare, per essere pronte per il prossimo allenamento.
  • Le fasce messicane a prima vista sono del tutto simili a quelle in cotone, ma invece sono più elastiche. Sono le preferite dai pugili che le sentono migliori per avvolgere le mani. Le misure ed il prezzo sono simili ai modelli descritti sopra ed anche in questo caso si tratta di fasce riutilizzabili e lavabili, anche se però la loro durata è leggermente inferiore.
  • Le protezioni per le mani in gel non sono delle vere e proprie fasce da boxe, ma si tratta di una specie di guanti. Proteggono in modo completo le nocche, ma non avvolgono le dita e alcuni pugili si lamentano di una scarsa protezione per il polso. Sono molto più costosi rispetto ai due prodotti precedenti.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo